I trattamenti estetici da fare prima del matrimonio

Trattamenti estetici da fare prima del matrimonio

Molte donne si stanno avvicinando al momento del fatidico sì: in molti casi, infatti, le nozze vengono celebrate proprio in primavera, in estate o ad inizio autunno e l’agenda beauty della sposa pullula di appuntamenti. Oggi vogliamo elencarvi il migliori e più importanti trattamenti estetici da fare prima del matrimonio, per migliorare la bellezza di unghie, capelli e viso e corpo, e darvi qualche dritta sulla beauty routine pre matrimonio.

Trattamenti viso prematrimoniali

Peeling chimici, esfolianti, ossigenoterapia ed eventualmente i filler per rendere meno visibili le rughe e i segni del tempo: questi trattamenti vanno pianificati in netto anticipo insieme al medico estetico in modo da arrivare all’altare con una pelle radiosa e fresca e senza i piccoli edemi lasciati dalle punturine. Da fare sei mesi prima del matrimonio.

Beauty routine per matrimonio

Come prepararsi al matrimonio, dunque, per arrivare in forma smagliante all’altare? Ecco step by step quali appuntamenti inserire nell’agenda beauty della sposa:

  • Dentista: una pulizia professionale con eventuale sbiancamento denti per avere un sorriso impeccabile e splendente. Da fare un mese prima del matrimonio.
  • Estetista: dall’estetista vanno sistemate le sopracciglia, che necessitano di un’attenzione continua, con una ceretta oppure con un makeup semipermanente, ma anche le ciglia, che possono essere infoltite e allungate. Da fare due mesi prima del matrimonio.
  • Trucco: il make up è fondamentale per sentirsi belle all’altare. Va scelto in base a diversi fattori, dalla carnagione ai colori di occhi e capelli, dall’età della sposa al mood del matrimonio. In ogni caso è importante non attardarsi troppo e prendersi il giusto tempo per fare le prove make up.
  • Unghie: tra gli ultimi consigli di bellezza prima del matrimonio ci sono quelli che riguardano manicure e pedicure. Anche in questo caso non dovete ridurvi all’ultimo minuto perché è necessario fare dei trattamenti per idratare, ammorbidire ed esfoliare le mani e i piedi. Da fare un mese prima del matrimonio.
Leggi anche: Come curare le unghie dopo il semipermanente

Trucco sposa

Le tendenze make up sposa 2019 parlano di due trend da seguire:

  • un trucco sposa nude look molto naturale con fondotinta leggeri e luminosi, colori tendenti al beige, all’oro e al marroncino, ciglia lunghissime;
  • trucco sposa più audace e strong, con colori forti e brillanti, righe di eyeliner allungate e sfumate, punti luce glitterati e fondotinta coprenti.

Cura dei capelli prima del matrimonio

Se volete cambiare look per il matrimonio, optando anche per un colore diverso, è meglio muoversi in netto anticipo per fare delle prove e del test sulle varie colorazioni e nuance per trovare il punto giusto di colore e tra i trattamenti estetici da fare prima del matrimonio vanno inerite anche  delle regolari sedute dal parrucchiere per un mese per fare maschere idratanti e nutrienti, trattamenti specifici contro le doppie punte. Da fare un mese prima del matrimonio.

Per quanto riguarda l’acconciatura, fissate un appuntamento con l’hair stylist almeno un paio di mesi prima per poter fare le dovute prove, ancor meglio se abbinate con le prove make up.

Wedding surgery

Negli Stati Uniti la tendenza di ricorrere alla cosiddetta wedding surgery è in aumento. Come spiegano i chirurghi plastici LaCLINIC sia futuri sposi che future spose decidono di sottoporsi a procedure di chirurgia e medicina estetica per rassodare e rimodellare il corpo, aumentare il seno, rifarsi il naso oppure risolvere inestetismi legati all’invecchiamento come rughe o macchie sulla pelle.

Fonti