Perché il seno è asimmetrico e quando preoccuparsi

Perché il seno è asimmetrico

L’asimmetria mammaria è piuttosto comune: molte donne, infatti, hanno un seno di dimensioni diverse dall’altro e alcune possono anche avere un seno fuori misura. Ma perché il seno è asimmetrico, quali sono le cause e i possibili rischi e quando è possibile operarsi per risolvere l’asimmetria mammaria?

Le cause

Innanzitutto è piuttosto facile che l’asimmetria abbia una connotazione genetica, quindi se il seno di vostra madre è asimmetrico è probabile che lo sia anche il vostro.

Inoltre possono giocare un ruolo importante anche le fluttuazioni di peso. Una perdita o un calo di peso possono influenzare le dimensioni delle mammelle che sono costituite per lo più da tessuti adiposi. Quindi le loro dimensioni cambiano con il peso. Così come non si dimagrisce in modo uniforme in tutto il corpo, allo stesso modo non si perde peso sulle mammelle nella medesima maniera.

Infine gravidanza e allattamento possono influire sulla forma e le dimensioni del seno. Durante la gravidanza le mammelle aumentano di volume e poi dopo l’allattamento possono diventare rilassate e cadenti e avere una forma diversa dall’altra.

Seno asimmetrico e patologia

L’asimmetria mammaria può avere anche delle cause legate alla salute. Ad esempio la scoliosi o anomalie nella zona toracica. Indubbiamente se vi accorgete di un’improvvisa asimmetria del seno dovete fare tutti gli accertamenti del caso, sopratutto se sentite una massa o un nodulo. Un’ecografia o una mammografia saranno esami utili per capire la causa di questo improvviso cambiamento.

Operare un seno asimmetrico

La chirurgia plastica del seno vanta diverse tecniche ed opzioni per ridurre l’asimmetria e restituire armonia alle mammelle. Una mastopessi, ad esempio, può alzare e rinvigorire un seno rilassato dopo l’allattamento, mentre una mastoplastica additiva può, tramite l’ausilio di protesi, far sì che le mammelle abbiano le stesse dimensioni. Un bravo chirurgo plastico saprà fare una valutazione realistica della situazione e consigliarvi la soluzione migliore.

Fonti